Home

La smacchiatura

In una stanza ben aerata (o meglio ancora mettendosi su un terrazzo o in giardino) mettere un terzo di ammoniaca e due terzi di acqua ( meglio se distillata) in una bacinella e con la soluzione ottenuta tamponare o spazzolare l'orsetto.
Risciacquare alla fine.
Provare prima in un angolino nascosto tipo interno coscia perché l'ammoniaca potrebbe stingere il pelo dell'orsetto.
Ricordarsi di fare attenzione perché i vapori di ammoniaca sono tossici.
Un'amica ha consigliato di provare con dell'alcool da farmacia ed acqua distillata. È una tecnica che si usa per pulire il velluto in certi restauri di quadri antichi.
Evapora istantaneamente ed è più dolce di quel che si crede.